Chi e' on-line
 11 visitatori online
Login



Aggiungici su Facebook!
RizVN Follow Us
Follow us on FacebookFollow us on Twitter

20° anniversario FISPS-AKJA

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Penso che ogni associato voglia esprimere il suo più sincero ringraziamento per aver trascorso in amicizia e festa i tre giorni dei festeggiamenti del ventesimo compleanno di AKJA, ai volontari e agli sponsor che hanno lavorato per la riuscita della manifestazione.

Il ventennale ha visto la partecipazione di Akjoni di oggi e di ieri

Il successo della manifestazione, riconosciuto dai presenti e da quelli che via Whatsapp o Facebook hanno seguito l’evolversi degli eventi, andato oltre ogni più rosea aspettativa, è il frutto di giorni di lavoro ed è la conferma che la serietà, la programmazione, la volontà, restano valori grazie ai quali è possibile ambire a qualsiasi traguardo.

Una tre giorni che è stato un crescendo di partecipazione: venerdì, giorno lavorativo, con i campi di esercitazione.

Sabato, con gli ski test di Blossom

la gara delle akje con sette equipaggi

e la cena di gala al Rifugio Terrerosse con la consegna delle targhe a chi firmò per la prima volta lo statuto di Akja, il 15 giugno 1995. E domenica, con la grande grigliata a cui, se non abbiamo contato male, c’erano oltre 70 persone, tra associati (in numero di 35), sponsor, corsisti, famigliari e amici: costine, polenta, salame e formaggio (un plauso ai cuochi e agli osti), musica (grazie DJ), balli, premiazione della gara (Spaghetti Team wins again – appuntamento al campionato del mondo del 2016 in Adamello) e brindisi finale.

Tutto si è svolto nella massima serenità ed armonia. Anche il tempo è stato più che clemente e ci ha aiutato, le piste da sci sono state invase di arancio, e nelle sciate libere, singole e di gruppo, sono emersi, senza "se” e senza "ma", amicizia, altruismo, amore per lo sci e la montagna, valori che da sempre animano ogni membro di Akja, di ieri oggi e domani... E’ stata una grande occasione per vivere l’Akja tutti insieme. Ma non è stato semplice organizzare tutto quanto.

Innanzitutto ringraziamo tutti coloro che hanno creduto nella manifestazione e che ci hanno aiutato nella perfetta riuscita della stessa. Non è mai opportuno, quando tutti lavoriamo con dedizione per uno stesso obiettivo, fare dei nomi, ma ringraziamo in particolare Nicola, “responsabile del progetto” come dice il presidente, perché ha trainato tutti in questa festa.

Ringraziamo poi noi stessi: la cosa bella è che nessuno è stato spettatore ma tutti abbiamo dato il nostro contributo. Penso che questo sia stato evidente: i tre giorni dei festeggiamenti hanno lasciato in tutte le persone, che a diverso titolo hanno partecipato alla manifestazione, una certezza e cioè quella di essere stati protagonisti di un "evento", già entrato nel cuore di tutti.

Un grazie agli sponsor (Eurobica, Blossom, Wine Bar Savoy, Rifugio Terrerosse, …) sempre presenti, pronti e disponibili, con l’augurio per il futuro che il loro prezioso contributo possa essere confermato. E un saluto a chi non è potuto essere presente, ma che sicuramente ci era vicino nello spirito. Presto pubblicheremo il video della tre giorni, ora in fase di lavorazione.

Il successo riscosso non solo ci rende tutti molto orgogliosi per l'ottimo risultato raggiunto, ma ci sprona a continuare con impegno e tenacia su questa scia. Dobbiamo e vogliamo conservare questo spirito di aggregazione raggiunto per fare ancora meglio.

Vi salutiamo e, raccogliendo la proposta giunta da più associati, facciamo diventare questo "festoso appuntamento" tradizione annuale di fine stagione.

 

Tutti gli associati.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 17 Aprile 2015 16:51)

 
Shinystat